Cosa visitare a Napoli

Attrazioni da vedere a Napoli: Bed & Breakfast I Borbone

Numerosi sono i monumenti, le piazze, le chiese e le vie che animano i quartieri storici napoletani o l'atmosfera popolare come quella dei quartieri Spagnoli, che compongono un tessuto di dominazioni, tradizioni e storia millenaria. Tra i musei degni di una segnalazione sono il Museo Archeologico Nazionale e la Reggia di Capodimonte.

Il Bed & Breakfast I Borboni dista:

800 metri dalla Stazione Centrale di Napoli (Piazza Garibaldi).
3 km dal Porto per poter visitare le isole del Golfo
1.5 km dal Museo Archeologico
800 metri da San Gregorio Armeno (Via dei Presepi)
1 Km dalla Cappella di San Severo (Cristo Velato)
700 Metri da Napoli Sotterranea
1.2 km da Via Benedetto Croce (Spacca Napoli)
400 Metri dal Duomo di Napoli

Piazza del Plebiscito

Ai piedi della collina di Pizzofalcone, la piazza fu arena politica di Napoli. È affiancata dal Palazzo Reale che racconta i fasti delle dinastie borboniche, dalla Basilica di San Francesco di Paola e dal celebre Teatro San Carlo. Nelle vicinanze la Galleria Umberto I e la centrale via Toledo.

La zona dei decumani

La Napoli greco-romana, detta Spaccanapoli per via dei decumani che la delimitano - racchiude chiese di grande fascino come Santa Chiara con il chiostro maiolicato, la basilica di San Domenico, la chiesa di San Gregorio Armeno, San Lorenzo Maggiore e il Duomo. 

La leggenda di Partenope

La leggenda vuole che la sirena Partenope sia approdata sulle rive della città in fin di vita, in particolare sull’isolotto su cui sorgerà in seguito Castel dell’Ovo che domina il borgo marinaro. Da qui si può percorrere il lungomare fino a via Caracciolo e Mergellina, con la collina di Posillipo da un lato e il Vomero dall’altro dove si trovano la Certosa di San Martino e Castel Sant’Elmo. Tra gli altri castelli da rammentare il Maschio Angioino, nelle vicinanze di via Medina.
Per informazioni e richiesta scriva a iborbonenapoli@gmail.com
Share by: